Amore e anelli: un connubio simbolico che poi nella realtà si trasforma spesso in una ricerca lunga e non facile tra tantissimi gioielli con gemme preziose e anelli con diamanti. Scegliere un anello da regalare in occasione del fidanzamento o dell’anniversario di matrimonio richiede tanta pazienza, la conoscenza dei gusti dell’amata e anche la capacità di saper distinguere tra anelli e diamanti di buona qualità. In questo articolo parliamo di quali tipi di anelli con diamanti si trovano in vendita e come riconoscere un buon diamante.

 

Anello Solitario o Trilogy con Diamanti?

Vediamo allora i tipi di anelli con diamanti più ricercati e più belli.

  • Gli anelli solitari sono tra i gioielli più desiderati dalle donne, che amano sfoggiarli davanti alle amiche! L’anello solitario è un simbolo tradizionale della romantica proposta di matrimonio  e rappresenta l’unione tra i due amanti. Anche il design di questo gioiello ha un significato simbolico: un diamante, un amore. Gli anelli solitari hanno sempre un diamante e il gambo in oro, il più delle volte bianco, oppure in platino.

 

 

  • Anche gli anelli Trilogy hanno un significato simbolico importante: i 3 diamanti sull’anello rappresentano l'amore presente, passato e futuro. Regalare un trilogy è come dichiarare il proprio amore eterno, di cui l’anello ne è testimonianza. I trilogy sono anelli con tre pietre, di solito diamanti montati a griffe o incastonati su una fede. Consigliatissimi per chi ha un budget limitato e non può spendere per un diamante grande.
  • Gli anelli con diamanti Trinity sono diversi dai trilogy, attenzione a non confonderli! L’anello trinity fu ideato da Cartier nel 1924 fino a diventare uno degli anelli con diamanti più ricercati dagli innamorati. I trinity sono formati da tre bande di metallo di diversi colori, ognuno con il proprio significato: l’oro rosa rappresenta l’amore, l’oro giallo la fedeltà e l’oro bianco l’amicizia.
  • Gli anelli veretta (conosciuti anche come Eternity) sono una tipologia di anello con diamanti perfetta per coronare un fidanzamento. Gli anelli veretta possono avere più diamanti e si distingue tra mezza veretta (solitamente un anello composto da almeno 5 diamanti) o veretta a giro completo. Il diamante, come ben sappiamo simbolo di purezza e eternità, si ripete accompagnando l’intero perimetro dell’anello. L’anello Eternity rappresenta l’amore eterno, che non finisce. Non è però solo l’anello per il fidanzamento, ma un perfetto regalo per un anniversario di matrimonio.

 

Ogni Diamante è Unico

Non ci sono due diamanti uguali! Ogni diamante è unico e la qualità della gemma si basa sulle sue caratteristiche fisiche. Ecco come capire la qualità dei diamanti che avete davanti: utilizzate il metodo delle 4C. Le quattro qualità note come le 4C indicano colore, taglio (cut in inglese), chiarezza e carati. I diamanti migliori sono alti nella scala del colore. I più costosi sono di grado H, ma già un diamante di grado I ha un aspetto molto gradevole e il costo è ridotto. Il taglio di un diamante incide notevolmente sul valore della gemma: si parla del 50% o più. Un diamante tagliato bene ha la parte superiore, o corona, e la parte inferiore, o padiglione, ben proporzionate tra loro. Il taglio influenza non solo il prezzo ma anche la brillantezza. La brillantezza (o chiarezza) indica l’abbondante o scarsa presenza di inclusioni nella pietra. I carati infine indicano peso e grandezza dei diamanti